Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica

Università Magna Graecia di Catanzaro

Laboratorio Di Immunologia

Responsabile Scientifico: Prof. Ileana Quinto

Strumentazione e patrimonio: 
  • Computer, stampanti, scanner, copiatrice ; 
  • Strumentazione per la biologia molecolare, biologia cellulare e biochimica di base (camerette elettroforetiche per gel di poliacrillamide ed agarosio); 
  • Frigoriferi +4; -20; -80; 
  • Centrifughe da banco; 
  • Termociclatori; - Citofluorimetro; 
  • Microscopi ottici a luce visibile e a fluorescenza; 
  • Luminometro; Spettrofotometro; 
  • Lettore ELISA; 
  • Chemidoc (Uvitec)
Progetti di ricerca: 
Le principali linee di ricerca sviluppate da nell’ Area Biochimica riguardano gli ambito riportati di seguito:
  • Sviluppo e selezione di peptidi ligandi di cellule tumorali per il monitoraggio e caratterizzazione molecolare di popolazioni tumorali
  • Analisi del ruolo anti-apoptotico e pro-tumorigeno di IBTK.
  • Isolamento di cellule tumorali circolanti mediante approcci targeting-specifico, per l’analisi genetica delle sottopopolazioni tumorali mediante studio del trascrittoma
  • Identificazione di nuovi biomarcatori tumorali e caratterizzazione di modelli murini per patologie neoplastiche
  • Analisi della composizione cellulare e del metabolismo del microambiente tumorale del melanoma

Ruolo anti-apoptotico e pro-tumorigeno di IBTK. 
Il gene IBTK codifica le isoforme proteiche IBtkα, IBtkβ e IBtkγ, di cui l’isoforma α è la più espressa. IBtkα è stata identificata come recettore di substrato di un’ubiquitina ligasi dipendente da Cullina 3, ed è richiesta per la sopravvivenza cellulare in condizioni di stress. Il knockout di IBTK ritarda la linfomagenesi B nel topo trangenico EμMyc. Nella leucemia linfatica cronica, l’espressione di IBtkα aumenta con la progressione della malattia e si riduce nella remissione dopo terapia. Per identificare il ruolo anti-apoptotico di IBtkα, analizzeremo in linee cellulari silenziate o meno per IBTK: a) Le principali vie di regolazione dell’apoptosi mediante analisi dell’espressione di proteine pro- ed anti-apoptotiche; b) La trascrizione di geni dell’apoptosi e sopravvivenza cellulare; c) Le interazioni fisiche e funzionali di IBtkα con partners cellulari. Saranno utilizzate metodiche di biochimica e biologia molecolare, quale Western blotting, immunoprecipitazioni di complessi proteici, spettrometria di massa, analisi d’espressione genica per microarray.

Monitoraggio e caratterizzazione molecolare di popolazioni tumorali. 
L’identificazione di biomarcatori tumorali è essenziale per l’isolamento e caratterizzazione di popolazioni tumorali in vivo e lo sviluppo di terapie personalizzate. Nel caso di malattie B-linfoproliferative, l’immunoglobulina del recettore della cellula B per l’antigene (IgBCR) ha una sequenza variabile specifica per clone tumorale, e pertanto può fungere da marcatore tumorale. In base ad una consolidata esperienza del nostro laboratorio, svilupperemo peptidi ligandi di IgBCRs espressi in cellule leucemiche per l’isolamento e caratterizzazione molecolare di cloni tumorali e l’identificazione di geni associati alla progressione della malattia.  Obiettivi specifici sono: a) La valutazione della reattività epitopica e stadio della malattia; b) Il monitoraggio e isolamento di popolazioni tumorali in singoli pazienti a differenti stadi della malattia, con o senza remissione dopo terapia; c) Il profilo d’espressione di geni dell’apoptosi e sopravvivenza cellulare in popolazioni tumorali selezionate. Saranno utilizzate metodiche di biochimica e biologia cellulare, quale clonaggio genico e produzione di IgBCRs, screening di librerie peptidiche fagiche combinatoriali, citofluorimetria.

Disponibilità tesi: Si

Personale

Fiume Giuseppe

Docente

Mimmi Selena

Docente

Quinto Ileana

Docente

Maisano Domenico

Dottorando di ricerca

Nisticò Nancy

Dottorando di ricerca

Iaccino Enrico

Assegnista di ricerca

Vecchio Eleonora

Assegnista di ricerca

Salvatore Romano

Esterno al Dip.

Serena Correnti

Esterno al Dip.


Pubblicazioni