Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica

Università Magna Graecia di Catanzaro

Cantiello Francesco

Ricevimento: Mercoledì 14:30-16:30 (previo appuntamento via e-mail)

09613694296
Edificio delle Bioscienze - Livello 8

Card image cap

Curriculum

Laurea con lode in Medicina e Chirurgia nel 2000 presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Specializzazione con lode in Urologia nel 2006 e Dottorato di Ricerca con lode in “Biotecnologie Cliniche e Sperimentali in Urologia” nel 2013, entrambi presso l’Università degli Studi Magna Græcia di Catanzaro. Ha conseguito nel 2016 un Master di II Livello in “Chirurgia Robotica e Laparoscopica Avanzata in Urologia” presso l’Università degli Studi di Torino. 
Dal Luglio 2011 al Luglio 2018 è stato Ricercatore, e dal Luglio 2018 ad oggi è Professore Associato di Urologia S.S.D. Med-24, presso l’Università degli Studi Magna Græcia di Catanzaro. Ha trascorso periodi di studio e di ricerca presso l’Università di Strasburgo – Istituto Europeo di Telechirurgia, l’Università del Minho di Braga e l’Università di Torino, approfondendo i suoi interessi che  riguardano principalmente la chirurgia laparoscopica mininvasiva in Urologia, le nuove metodiche di imaging, PET/TC e Risonanza Magnetica multiparametrica, ed  i nuovi biomarkers sierici ed urinari nella diagnosi e nello staging del carcinoma prostatico, l’impatto delle patologie metaboliche nell’ Ipertrofia Prostatica Benigna e nelle patologie oncologiche urologiche . In tali ambiti ha prodotto, fino ad oggi, più di 70 articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali peer-reviewed, due capitoli di libro, oltre a partecipare come invited speaker in svariati congressi nazionali ed internazionali. 

Attività didattica

  • Urologia (CdL Medicina e Chirurgia)
  • Urologia (CdLM Professioni Sanitarie-Fisioterapia)

Attività assistenziali

Dirigente Medico di I Livello presso UOC di Urologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Mater Domini di Catanzaro, Direttore Prof Rocco Damiano. Il reparto è centro specializzato per la diagnosi e la cura del carcinoma prostatico (vengono eseguiti interventi di prostatectomia radicale con tecnica di risparmio dei fasci vascolo-nervosi), dell’ipertrofia prostatica (con trattamenti endoscopici della prostata mediante tecniche di resezione bipolare e laser) e del tumore vescicale (con trattamenti di resezione endoscopica e cistectomia radicale con molteplici derivazioni urinarie), oltre a trattare tutte le restanti patologie urologiche ed andrologiche. L' unità operativa complessa effettua più di 500 interventi chirurgici ogni anno ed è riconosciuta in particolare anche per l’impiego di tecniche chirurgiche mininvasive come la laparoscopia

Pubblicazioni