Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica

Università Magna Graecia di Catanzaro

Laboratorio Di Ematopoiesi Molecolare E Biologia Delle Cellule Staminali

Responsabile Scientifico: Heather Mandy BOND, Maria MESURACA, Emanuela CHIARELLA

Strumentazione e patrimonio: 
  • 6 Computer, 4 stampanti, 1 scanner, 1 copiatrice (condivisa)
  • Strumentazione per la biologia molecolare, biologia cellulare e biochimica di base, colture di cellule primarie e linee cellulari, elettroporazione, citofluorimetria e microscopia a fluorescenza, Q-PCR, analisi di proliferazione, apoptosi ed attività trascrizionale basata su determinazione di chemioluminescenza
Progetti di ricerca:
Le principali linee di ricerca sviluppate riguardano gli ambiti riportati di seguito:
  • Disegno, costruzione e validazione di vettori plasmidici e lentivirali per gene delivery in cellule staminali ematopoietiche.
  • Studio del ruolo del cofattore trascrizionale ZNF521 in cellule staminali e progenitrici ematopoietiche normali e leucemiche, ed in cellule staminali di tumori solidi.
  • Studio del ruolo di ZNF521 nella scelta del destino biologico di Adipose-derived stem cells (ADSCs).
  • Caratterizzazione molecolare del cross-talk tra ZNF521 ed il sistema di trasduzione del segnale di Hedgehog.
  • Sviluppo di un approccio innovativo per l'eradicazione di cellule staminali di leucemia mieloide acuta mediante interferenza con il pathway del mevalonato.
  • Sviluppo e validazione di immunoconiugati specifici per proteine di superficie espresse da  cellule staminali di leucemia mieloide acuta per il targeting  di questa popolazione in modelli preclinici in vitro e in vivo. (progetto MIUR-PON di dottorato innovativo a caratterizzazione industriale.

Interessi scientifici principali: trascrizione genica; meccanismi di regolazione del “self – renewal” e del differenziamento di cellule staminali. 
Caratterizzazione in vitro ed in vivo delle proprietà biologiche del co-fattore trascrizionale ZNF521 nella regolazione dell'ematopoiesi per definire lo spettro completo di geni la cui espressione è modulata da ZNF521 sia in condizioni basali che in risposta a diversi stimoli differenziativi. Analisi della espressione di ZNF521 in leucemie mieloidi; studio dell’espressione della proteina e del suo effetto biologico in cellule leucemiche esposte in vitro ad agenti chemioterapici e/o induttori di differenziazione.
Ruolo del fattore ZNF521 nella differenziazione adipo/osteocitaria in cellule mesenchimali umane.
Sviluppo di un nuovo modello per l’identificazione di anticorpi anti-leucemici attraverso lo screening di librerie di anticorpi “phage display” in cellule AML umane.
Studio del ruolo di ZNF521 e interazioni molecolari con le proteine GLI, principali componenti del pathway di Hedgehog, in linee cellulari di medulloblastoma.
Modulazione della capacità proliferativa e sferogenica ZNF521-dipendente in linee cellulari  di ovaio; correlazione dell’espressione di ZNF521 con i diversi stadi di sviluppo e della progressione delle patologie ovariche in cellule primarie.

Disponibilità tesi: Si

Personale

Mesuraca Maria

Docente

Aloisio Annamaria

Dottorando di ricerca

Lopez Salvatore

Dottorando di ricerca

Montalcini Ylenia

Dottorando di ricerca

Scicchitano Stefania

Assegnista di ricerca


Pubblicazioni