Docenti >> Perozziello Gerardo
 
   Italiano            English
Ricercatore a t.d. (art. 24 comma 3-b L. 240/10) di Fisica Applicata

e-mail: gerardo.perozziello@unicz.it

tel: +39 09613694381

Curriculum breve

Gerardo Perozziello ha un dottorato in micro e nanotecnologie e una laurea
in ingegneria meccanica con orientamento biomedico.
Lavora come Ricercatore a t.d. (art. 24 comma 3-b L. 240/10) di Fisica Applicata (SSD FIS / 07) nel laboratorio di nanotecnologia del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell'Università -Magna Graecia- di Catanzaro (UMG).
I suoi interessi e attività di ricerca spaziano dalla microfluidica alle tecnologie di micro e nanofabbricazione applicate in ambito biomedico. Per lo svolgimento della sua ricerca ha ricevuto fondi di ricerca finanziati dal Ministero della Salute italiano e agenzie europee. È autore e coautore di oltre 80 pubblicazioni scientifiche. È co-autore di 10 brevetti e 9 libri.
E’ membro del Collegio dei Docenti della Scuola di Specializzazione in Igiene e Radiodiagnostica dell’UMG.

Insegna nei corsi di Fisica Applicata per il corso di laurea in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Biotecnologie, Infermieristica, Scienze e Tecnologie delle produzione animale e Scienze Motorie.
Ha supervisionato numerosi tesisti, dottorandi e postdoc.


Linee di ricerca

Gli interessi e le attività di ricerca di Gerardo Perozziello sono principalmente nel campo della microfluidica e delle nanotecnologie.
In particolare, questi includono la progettazione e l'implementazione di microbioreattori per lo screening e processamento di cellule, dispositivi microfluidici per il pretrattamento dei campioni, separazione di popolazioni cellulri cellulare, l'analisi delle cellule, DNA e proteine.
Inoltre, negli ultimi anni, si è dedicato allo sviluppo e integrazione di nanosensori "label free" in dispositivi microfluidici ed allo studion di biomateriali e tecnologie per lo sviluppo di scaffold 3D utilizzati per comprendere
meglio e migliorare la crescita cellulare e le interazioni cellula-cellula.
Diverse collaborazioni con aziende hanno contribuito a stabilire l'orientamento dei suoi studi verso la ricerca industriale. Questi coinvolgono campi multidisciplinari, in particolare Fisica applicata, Scienza dei materiali, Medicina, Biotecnologie, Ingegneria biomedica e chimica.



Pubblicazioni rilevanti:

1) G. Perozziello, A. Giugni, M. Allione, B. Torre, G. Das, M. L. Coluccio, M. Marini, L. Tirinato, M. Moretti, T. Limongi, P. Candeloro, E. Di Fabrizio, “Nanoplasmonic and microfluidic devices for biological sensing”, NATO Science for Peace and Security Series B: Physics and Biophysics, 2017, 247-274.

2) G. Perozziello, P. Candeloro, A. De Grazia, F. Esposito, M. Allione, M. L. Coluccio, R. Tallerico, I. Valpapuram, L. Tirinato, G. Das, A. Giugni, B. Torre, P. Veltri, U. Kruhne, G. Della Valle, and E. Di Fabrizio, “Microfluidic device for continuous single cells analysis via Raman spectroscopy enhanced by integrated plasmonic nanodimers”, Optics Express, 2016, 24(2), A180-A190;

3) M. L. Coluccio, F. Gentile, G. Das, A. Nicastri, A. M. Perri, P. Candeloro, G. Perozziello, R. Proietti, J. S. Totero-Gongora, S. Alrasheed, A. Fratalocchi, T. Limongi, G. Cuda, E. Di Fabrizio, “Detection of single amino acid mutation from human breast cancer by plasmonic self-similar chain”, Science Advances, 2015, 1(8), e1500487;

4) G. Perozziello, P. Candeloro, F. Gentile, A. Nicastri, A. Perri, M. L. Coluccio, A. Adamo, F. Pardeo, R. Catalano, E. Parrotta, H. D. Espinosa, G. Cuda, E. Di Fabrizio, “Microfluidics & Nanotechnology: towards fully integrated analytical devices for the detection of cancer biomarkers”, RSC Advances, 2014, 4 (98), 55590-55598;

5) G. Perozziello, G. Simone, N. Malara, R. La Rocca, R. Tallerico, R. Catalano, F. Pardeo, P. Candeloro, G. Cuda, E. Carbone, E. Di Fabrizio, "Microfluidic biofunctionalisation protocols to form multivalent interactions for cell rolling and phenotype modification investigations.”  Electrophoresis, 2013, 34(13), 1845-1851;

6) G. Perozziello, R. La Rocca, G. Cojoc, C. Liberale, N. Malara, G. Simone, P. Candeloro, A. Anichini, L. Tirinato, F. Gentile, M. Coluccio, E. Carbone and E. Di Fabrizio, “Microfluidic devices module tumor cell line susceptibility to NK cell recognition”, SMALL, 2012, 8 (18) , 2886-2894;

7) G. Simone, P. Neuzil, G. Perozziello, N. Malara, M. Francardi, E. Di Fabrizio, A. Manz, “A Facile in situ microfluidic method to create multivalent surface: towards functional glycomics”, Lab on a chip, 2012, 12(8), 1500-1507;

8) F. De Angelis, F. Gentile, F. Mecarini, G. Das, M. Moretti, P. Candeloro, M. L. Coluccio, G. Cojoc, A. Accardo, C. Liberale, R. P. Zaccaria, G. Perozziello, L. Tirinato, A. Toma, G. Cuda, R. Cingolani, E. Di Fabrizio, “Breaking the diffusion limit with super-hydrophobic delivery of molecules to plasmonic nanofocusing SERS structures” Nature Photonics, 2011, 5, 682-687

9) Z. Zhang , G. Perozziello , P. Boccazzi, A. J. Sinskey, O. Geschke, K. F. Jensen, “Microbioreactors for Bioprocess Development”, JALA, 2007, 12(3), 143-151;

10) Z.Zhang, P. Boccazzi, H.G. Choi, G. Perozziello, A. J. Sinskey, K. F. Jensen, “Microchemostat-microbial continuous culture in a polymer-based, instrumented microbioreactor”, Lab Chip, 2006, 6(7), 906-913;


L’Ateneo Magna Graecia di Catanzaro è stato fra i primi in Italia ad adottare il nuovo modello organizzativo dettato dalla legge 30 Dicembre 2010 n. 240, che prevede una profonda rimodulazione dell’intero sistema universitario incentrata, fra l’altro, proprio sul ruolo dei Dipartimenti, ai quali sono attribuiti i compiti di organizzazione della ricerca scientifica e delle attività didattiche e formative. Il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica nasce il 28 Settembre del 2011 dalla volontà di 50 ricercatori appartenenti ad aree scientifico-disciplinari apparentemente lontane di mettere insieme le loro risorse  e competenze scientifiche per sviluppare una comune attività di ricerca di base, clinica e traslazionale volta allo studio epidemiologico, fisiopatologico, diagnostico e terapeutico della patologia oncologica, dismetabolica e vascolare.
Premio dall'Accademia dei Lincei
L'Accademia dei Lincei ha assegnato il premio 'Cataldo Agostinelli e Angiola Gili Agostinelli' al Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’UMG
 
Bando di Concorso per una borsa di studio Fondazione Pezcoller
Bando di Concorso per una borsa di studio Fondazione Pezcoller
 
Annual Report 2014
 
Medical Research Council
Post doctoral Training Appt - on Cancer Biology. Special focus : micro - RNA and metabolism
 
M.R.C. Post Doctoral training Appt - on Cancer Biology
 
Novartis BioCamp Italia 2014 15-17 dicembre 2014
Novartis BioCamp Italiam 2014 15-17 dicembre 2014
 
Nomina Prof. Ennio Carbone
Nomina Prof. Ennio Carbone componente Consiglio Direttivo Nazionale della Società Italiana di Immunologia, Immunologia Clinica ed Allergologia (SIICA)
 
Progetto Erasmus Mundus SECRET
Finanziato Progetto Erasmus Mundus (SECRET)
 
lezione magistrale in memoria di Chiara d'Onofrio
lezione magistrale in memoria di Chiara D'Onofrio 17 gennaio 2014
 
Bandi di concorso Premi 2014 ANL
Bandi di concorso Premi ANL
 
lavoro Nature Nanotechnology
Pubblicato lavoro su Nature Nanotechnology
 
Accademia Nazionale dei Lincei
Pubblica selezione a due borse di studio biennali post dottorato
 
  • annual report
  • UNIVERSITÀ
  • Storia e Valori
  • Patrimonio Artistico e Cultutrale
  • Organi di Ateneo
  • Statuto e regolamenti
  • Tutela e garanzia
  • Organizzazione amministrativa
  • Sedi e strutture
  • Concorsi, selezioni, appalti
  • Università in cifre
  • Valutazione della didattica
  • CORSI
  • Corsi di laurea
  • Master
  • Corsi di Perfezionamento
  • Dottorati di ricerca
  • Scuole di specializzazione
  • Formazione iniziale degli insegnanti
  • Aggiornamento e formazione professionale
  • Esami di Stato
  • RICERCA
  • Finanziamenti
  • Opportunità di ricerca
  • Dottorati di ricerca
  • Risultati della ricerca e catalogo U-GOV Ricerca
  • Valutazione
  • Strutture e uffici
  • SERVIZI
  • Informarsi
  • Supporto allo studio
  • Opportunità
  • Le esperienze internazionali
  • Gli strumenti per l'amministrazione
  • Tempo libero
  • Le risorse on line