Ricerca >> Gruppo di Ricerca Malattie del Metabolismo
 
Edificio Clinico – VI Livello -  Tel: 0961 369-7039 - Fax: 0961 364-7250

COMPONENTI DELL’UNITÀ

Nome Posizione Dipartimento Telefono email
Agostino
GNASSO
P.A.
Med. Int.
D.M.S.C. 0961 369-7039 gnasso@unicz.it
Concetta
IRACE
R.C.
Med. Int
D.M.S.C. 0961 369-7072 irace@unicz.it
Claudio
CARALLO
Dir. Med.
Osped.
D.M.S.C. 0961 369-7664 patdis@unicz.it
Maria S.
De Franceschi
Laureata
interna
D.M.S.C. 0961 369-7664 numemaca@yahoo.it
Faustina B.
SCAVELL
Laureata
interna
D.M.S.C. 0961 369-7148 fausta.scavelli@libero.it
Teresa
ESPOSITO
Asseg. di
Ric.
D.M.S.C. 0961 369-7148 terryesposito.t@libero.it



PAROLE CHIAVE
  • Emoreologia
  • Emodinamica
  • Aterosclerosi
  • Diabete
  • Iperlipidemie
  • Diagnostica con ultrasuoni
  • Colture cellulari
  • Piastrine
  • Endotelio

EXPERTISE
  • Valutazione delle forze emodinamiche in vivo
  • Valutazione delle alterazioni funzionali dell’endotelio in vivo
  • Valutazione del flusso capillare in vivo
  • Valutazione della aggregazione piastrinica
  • Interazione endotelio-piastrine in camere di flusso
  • Valutazione della viscosità ematica e plasmatica in vivo
  • Studio degli effetti metabolici e cardiovascolari della rimozione di colesterolo mediante aferesi
  • Studi epidemiologici e clinici di varie malattie metaboliche
  • Studio non invasivo dell’aterosclerosi extracoronarica
  • Studio non invasivo della funzione endoteliale
  • Studio della circolazione muscolare mediante tecnica CEU (contrast enhanced ultrasound)
  • Valutazione degli indici di variabilità glicemica mediante CGM (continuous glucose monitoring)

PRINCIPALI INTERESSI DI RICERCA

La ricerca coordinato dal Prof. Agostino Gnasso è principalmente incentrata sullo sviluppo e progressione dell’aterosclerosi nei soggetti con patologie metaboliche quali diabete ed iperlipidemie. Lo studio prevede l’utilizzo di metodiche non-invasive basate su ultrasuoni. In particolare, partendo dalla osservazione che le placche aterosclerotiche si sviluppano in maniera asimmetrica e preferenzialmente in alcune aree quali ramificazioni e biforcazioni, l’interesse del gruppo si è focalizzato sullo studio di forze emodinamiche locali quali shear stress, tensile stress, e circumferential stress e della loro specifica interazione con la parete vascolare. La misurazione di tali forze comprende necessariamente la misurazione dei fattori emodinamici, quali viscosità plasmatica ed ematica del sangue, che di per sè, come dimostrato, possono rappresentare un fattore di rischio indipendente per lo sviluppo dell’aterosclerosi indipendentemente da fattori metabolici. Ancor prima dello sviluppo della placca, l’arteria può manifestare l’effetto di un insulto aterogeno, modificando la propria capacità a dilatarsi quando sollecitata da uno stimolo ischemico. La valutazione non invasiva della funzione endoteliale rappresenta un’ulteriore linea di ricerca svolta dal gruppo. Interessanti osservazioni che riguardano la capacità del vaso di dilatarsi in base alle esigenze metaboliche locali sono state ottenute. I vasi di soggetti a rischio di malattie cardiovascolari sembrano rispondere più “lentamente” alle richieste di ossigeno da parte di tessuti durante l’ischemia rispetto ai soggetti sani. Una linea di ricerca sviluppata recentemente riguarda la regolazione della perfusione capillare nel muscolo scheletrico sempre dopo stimolo ischemico.
Strettamente connesso a questo vi sono lo studio, in vitro, dell’interazione tra piastrine ed endotelio in camere di flusso e gli studi epidemiologici e clinici di varie patologie metaboliche

PUBBLICAZIONI RILEVANTI PIU' RECENTI
  1. Influence of blood lipids on plasma and blood viscosity.
    Irace C, Carallo C, Scavelli F, Esposito T, De Franceschi MS, Tripolino C, Gnasso A.
    Clin Hemorheol Microcirc. 2013 Feb 27. [Epub ahead of print]
  2. Modulating the vascular behavior of metastatic breast cancer cells by curcumin treatment.
    Palange AL, Di Mascolo D, Singh J, De Franceschi MS, Carallo C, Gnasso A, Decuzzi P.
    Front Oncol. 2012;2:161. doi: 10.3389/fonc.2012.00161. Epub 2012 Nov 15.
  3. Delayed flow-mediated vasodilation and carotid atherosclerosis.
    Irace C, Carallo C, Loprete A, Tripolino C, Scavelli F, Gnasso A.
    Eur J Clin Invest. 2013 Jan;43(1):49-55
  4. The effect of HDL cholesterol on blood and plasma viscosity in healthy subjects.
    Carallo C, Irace C, De Franceschi MS, Esposito T, Tripolino C, Scavelli F, Merante V, Gnasso A.
    Clin Hemorheol Microcirc. 2012 Oct 17. [Epub ahead of print]
  5. Addition of either pioglitazone or a sulfonylurea in type 2 diabetic patients inadequately controlled with metformin alone: impact on cardiovascular events. A randomized controlled trial.
    Vaccaro O, Masulli M, Bonora E, Del Prato S, Giorda CB, Maggioni AP, Mocarelli P, Nicolucci A, Rivellese AA, Squatrito S, Riccardi G; TOSCA.IT study group (Thiazolidinediones Or Sulphonylureas and Cardiovascular Accidents. Intervention Trial).
    Nutr Metab Cardiovasc Dis. 2012 Nov;22(11):997-1006
  6. Pathogenetic mechanisms and cardiovascular risk: differences between HbA(1c) and oral glucose tolerance test for the diagnosis of glucose tolerance.
    Bianchi C, Miccoli R, Bonadonna RC, Giorgino F, Frontoni S, Faloia E, Marchesini G, Dolci MA, Cavalot F, Cavallo GM, Leonetti F, Del Prato S; GENFIEV Investigators.
    Diabetes Care. 2012 Dec;35(12):2607-12
  7. Exenatide improves endothelial function assessed by flow mediated dilation technique in subjects with type 2 diabetes: results from an observational research.
    Irace C, De Luca S, Shehaj E, Carallo C, Loprete A, Scavelli F, Gnasso A.
    Diab Vasc Dis Res. 2013 Jan;10(1):72-7
  8. Lack of association between systolic blood pressure and blood viscosity in normotensive healthy subjects.
    Irace C, Carallo C, Scavelli F, Loprete A, Merante V, Gnasso A.
    Clin Hemorheol Microcirc. 2012;51(1):35-41
  9. Human common carotid wall shear stress as a function of age and gender: a 12-year follow-up study.
    Irace C, Carallo C, De Franceschi MS, Scicchitano F, Milano M, Tripolino C, Scavelli F, Gnasso A.
    Age (Dordr). 2012 Dec;34(6):1553-62
  10. Exenatide improves glycemic variability assessed by continuous glucose monitoring in subjects with type 2 diabetes.
    Irace C, Fiorentino R, Carallo C, Scavelli F, Gnasso A.
    Diabetes Technol Ther. 2011 Dec;13(12):1261-3
  11. The effect of aging on blood and plasma viscosity. An 11.6 years follow-up study.
    Carallo C, Irace C, De Franceschi MS, Coppoletta F, Tiriolo R, Scicchitano C, Scavelli F, Gnasso A.
    Clin Hemorheol Microcirc. 2011;47(1):67-74
  12. Transaminase levels in the upper normal range are associated with oral hypoglycemic drug therapy failure in patients with type 2 diabetes.
    Irace C, Rossetti M, Carallo C, Morano S, Vespertini V, Mandosi E, Maranghi M, Fiorentino R, Filetti S, Gnasso A.
    Acta Diabetol. 2012 Jun;49(3):193-7
  13. Metabolic syndrome in subjects at high risk for type 2 diabetes: the genetic, physiopathology and evolution of type 2 diabetes (GENFIEV) study.
    Bianchi C, Miccoli R, Bonadonna RC, Giorgino F, Frontoni S, Faloia E, Marchesini G, Dolci MA, Alviggi L, Gnasso A, Consoli A, Cavalot F, Cavallo MG, Leonetti F, Giaccari A, Del Prato S; GENFIEV Investigators.
    Nutr Metab Cardiovasc Dis. 2011 Sep;21(9):699-705
  14. Primary hyperlipidemias in children: effect of plant sterol supplementation on plasma lipids and markers of cholesterol synthesis and absorption.
    Guardamagna O, Abello F, Baracco V, Federici G, Bertucci P, Mozzi A, Mannucci L, Gnasso A, Cortese C.
    Acta Diabetol. 2011 Jun;48(2):127-33
  15. Periodontal disease and carotid atherosclerosis: are hemodynamic forces a link?
    Carallo C, Fortunato L, de Franceschi MS, Irace C, Tripolino C, Cristofaro MG, Giudice M, Gnasso A.
    Atherosclerosis. 2010 Nov;213(1):263-7
  16. Association among low whole blood viscosity, haematocrit, haemoglobin and diabetic retinopathy in subjects with type 2 diabetes.
    Irace C, Scarinci F, Scorcia V, Bruzzichessi D, Fiorentino R, Randazzo G, Scorcia G, Gnasso A.
    Br J Ophthalmol. 2011 Jan;95(1):94-8
  17. Hepatic steatosis, carotid atherosclerosis and metabolic syndrome: the STEATO Study.
    Carallo C, Mancuso G, Mauro G, Laghi F, Madafferi B, Irace C, Gnasso A, Scavelli F, Dell'Aquila F, Bartone M, Gullo F, Ferraro M, Spagnuolo V, Belmonte M, Ferrara A, Silvano Rotondaro A, Brandolino N, Parasporo F, Scopelliti F.
    J Gastroenterol. 2009;44(11):1156-61
  18. Poor glycemic control is an independent risk factor for low HDL cholesterol in patients with type 2 diabetes.
    Gatti A, Maranghi M, Bacci S, Carallo C, Gnasso A, Mandosi E, Fallarino M, Morano S, Trischitta V, Filetti S.
    Diabetes Care. 2009 Aug;32(8):1550-2
  19. Body mass index, metabolic syndrome and carotid atherosclerosis.
    Irace C, Scavelli F, Carallo C, Serra R, Cortese C, Gnasso A.
    Coron Artery Dis. 2009 Mar;20(2):94-9

PRINCIPALI COLLABORAZIONI

Università di di Roma La Sapienza
Prof. Sebastiano Filetti
 

Università di Roma Torvergata
 
Prof. Claudio Cortese

Queen’s University, Kingston, Ontario, Canada
 
Prof. Michael Tschakowsky

University of Virginia, VA
 
Prof. Eugene J Barrett

Imperial College London
 
Prof. Yun Xu

L’Ateneo Magna Graecia di Catanzaro è stato fra i primi in Italia ad adottare il nuovo modello organizzativo dettato dalla legge 30 Dicembre 2010 n. 240, che prevede una profonda rimodulazione dell’intero sistema universitario incentrata, fra l’altro, proprio sul ruolo dei Dipartimenti, ai quali sono attribuiti i compiti di organizzazione della ricerca scientifica e delle attività didattiche e formative. Il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica nasce il 28 Settembre del 2011 dalla volontà di 50 ricercatori appartenenti ad aree scientifico-disciplinari apparentemente lontane di mettere insieme le loro risorse  e competenze scientifiche per sviluppare una comune attività di ricerca di base, clinica e traslazionale volta allo studio epidemiologico, fisiopatologico, diagnostico e terapeutico della patologia oncologica, dismetabolica e vascolare.
Bando di Concorso per una borsa di studio Fondazione Pezcoller
Bando di Concorso per una borsa di studio Fondazione Pezcoller
 
Annual Report 2014
 
Medical Research Council
Post doctoral Training Appt - on Cancer Biology. Special focus : micro - RNA and metabolism
 
M.R.C. Post Doctoral training Appt - on Cancer Biology
 
Novartis BioCamp Italia 2014 15-17 dicembre 2014
Novartis BioCamp Italiam 2014 15-17 dicembre 2014
 
Nomina Prof. Ennio Carbone
Nomina Prof. Ennio Carbone componente Consiglio Direttivo Nazionale della Società Italiana di Immunologia, Immunologia Clinica ed Allergologia (SIICA)
 
Progetto Erasmus Mundus SECRET
Finanziato Progetto Erasmus Mundus (SECRET)
 
lezione magistrale in memoria di Chiara d'Onofrio
lezione magistrale in memoria di Chiara D'Onofrio 17 gennaio 2014
 
Bandi di concorso Premi 2014 ANL
Bandi di concorso Premi ANL
 
lavoro Nature Nanotechnology
Pubblicato lavoro su Nature Nanotechnology
 
Accademia Nazionale dei Lincei
Pubblica selezione a due borse di studio biennali post dottorato
 
  • annual report
  • UNIVERSITÀ
  • Storia e Valori
  • Patrimonio Artistico e Cultutrale
  • Organi di Ateneo
  • Statuto e regolamenti
  • Tutela e garanzia
  • Organizzazione amministrativa
  • Sedi e strutture
  • Concorsi, selezioni, appalti
  • Università in cifre
  • Valutazione della didattica
  • CORSI
  • Corsi di laurea
  • Master
  • Corsi di Perfezionamento
  • Dottorati di ricerca
  • Scuole di specializzazione
  • Formazione iniziale degli insegnanti
  • Aggiornamento e formazione professionale
  • Esami di Stato
  • RICERCA
  • Finanziamenti
  • Opportunità di ricerca
  • Dottorati di ricerca
  • Risultati della ricerca e catalogo U-GOV Ricerca
  • Valutazione
  • Strutture e uffici
  • SERVIZI
  • Informarsi
  • Supporto allo studio
  • Opportunità
  • Le esperienze internazionali
  • Gli strumenti per l'amministrazione
  • Tempo libero
  • Le risorse on line